/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 12 marzo 2019, 16:32

Morire a 19 anni, Cortemilia piange la scomparsa di Federico Delpiano

Studente all’Arte Bianca di Neive, si è spento a Cuneo dopo aver lottato contro un male incurabile

Federico Delpiano, avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 25 ottobre

Federico Delpiano, avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 25 ottobre

"Affabile, buono, benvoluto da tutti". Così il sindaco Roberto Bodrito ricorda Federico Delpiano, il 19enne cortemiliese spentosi questa notte in ospedale a Cuneo dopo aver lottato contro il male che ne ha minato la giovinezza e infranto i sogni di ragazzo.

Federico frequentava i corsi dell’Arte Bianca di Neive. Viveva il paese e nel centro langarolo aveva la sua compagnia di amici. Tra loro diversi ricordano ancora la festa di leva, celebrata insieme nell’agosto 2017, o quella per i suoi diciotto anni, quando in pizzeria si presentarono con una maschera che ritraeva il volto di questo amico bonario e sincero. Tutti erano Federico, quella sera.

Ora il paese lo piange e condivide il dolore inconsolabile di mamma Alessandra e papà Guido, cui un destino ingiusto ha tolto l’unico figlio. "Ci stringiamo a loro, cercheremo in ogni modo di essere loro vicini – dice ancora il sindaco, in queste ore portavoce di una comunità scossa –. In paese ci conosciamo tutti. Notizie simili lasciano senza parole".

Tanti gli amici che insieme ai familiari vorranno essergli al fianco nel suo ultimo viaggio. Domani sera, mercoledì, alle ore 20.30 lo ricorderanno recitando il rosario nella parrocchiale di San Michele, dove nel pomeriggio di giovedì 14 marzo, alle ore 16, gli daranno l’estremo saluto.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium