/ Politica

Politica | 18 febbraio 2019, 09:52

Partito Democratico, giornata nelle Langhe per il candidato alla segreteria Roberto Giachetti

Accompagnato dalla presidente del Circolo Pd Terre del Vino Marta Giovannini, ha fatto visita alle cantine Ceretto di Alba e Tenuta Carretta di Piobesi

Roberto Giachetti con Marta Giovannini

Roberto Giachetti con Marta Giovannini

Dopo il recente passaggio braidese del segretario uscente Maurizio Martina, Langhe e Roero sono state nuovamente tappa di uno dei candidati in campo nella corsa per la segreteria del Partito Democratico.

Ieri pomeriggio, domenica 17 febbraio, è stato Roberto Giachetti a fermarsi nelle Langhe e nel Roero, accompagnato da Marta Giovannini, per conoscere il nostro territorio e le nostre realtà imprenditoriali del mondo del vino.
Nell'arco di poche ore, Giachetti ha visitato le cantine Ceretto di Alba, accolto dal patriarca Bruno Ceretto, e la Tenuta Carretta di Piobesi d’Alba, qui accolto dalla presidente Ivana Brignolo Miroglio, delegata delle Donne del Vino del Piemonte.

"Giachetti ci ha detto che avrebbe voluto trascorrere qui, nelle terre riconosciute patrimonio Unesco, molto più tempo per poter visitare altre realtà locali e, per questo, si è riproposto di tornare dopo il 3 marzo, giorno delle primarie aperte a tutti – spiega Marta Giovannini, presidente del Circolo Pd Terre del Vino e già componente della Direzione Nazionale del partito di centrosinistra –. È stato molto colpito dalla storia dei nostri viticoltori che hanno saputo reinvestire intelligentemente gli utili delle loro aziende nel territorio, che ha dato tanto in termini di buoni frutti e di qualità della vita, scommettendo sulla tradizione, sulla bellezza del paesaggio, coniugando sviluppo, lavoro e rispetto dell'ambiente in una formula vincente che è solo l'inizio di un percorso di valorizzazione dell'Italia. Un esempio che dovrebbe essere seguito in tutto il Paese; un Paese che oggi deve guardare al futuro e quindi continuare nel percorso delle riforme con coraggio, e non cedere alla tentazione di chiudersi in se stesso o comunque di tornare indietro di 20 anni".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium