Elezioni regionali

Elezioni comune di Alba

 / Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 06 febbraio 2019, 09:37

Al via le manovre del centrodestra per spartirsi i candidati sindaci: Saluzzo e Fossano in quota Lega, Alba e Bra nell'orbita Forza Italia

Questi i rumors. Nei prossimi giorni il coordinatore regionale di FI Paolo Zangrillo, il segretario nazionale della Lega Piemont Riccardo Molinari e il portavoce regionale di FdI Fabrizio Comba si vedranno a Torino per definire i nomi

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un incontro tra Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia per definire "la geografia politica" del Piemonte in occasione delle prossime elezioni Comunali. Tradotto: scegliere il partito a cui spetterà la nomina del candidato sindaco nelle grandi città che andranno al voto nella nostra regione.

Nei prossimi giorni il coordinatore regionale di FI Paolo Zangrillo, il segretario nazionale della Lega Piemont Riccardo Molinari e il portavoce regionale di FdI Fabrizio Comba si vedranno per definire i nomi. Se ad esempio nell'alessandrino la situazione è ormai definita - a Novi Ligure con Gian Paolo Cabella e a Casale con Federico Riboldi - così come nella torinese Collegno con Fabrizio Bardella, sul tavolo restano ancora alcune questioni. Tra queste ad esempio ben quattro delle sette sorelle della Granda.

Secondo i rumors Saluzzo e Fossano saranno in quota Lega, mentre Bra ed Alba nell'orbita Forza Italia, con qualche mal di pancia su quest'ultima dove FdI sperava di esprimere il nome. L'esponente albese del partito della Meloni Emanuele Bolla, forte del filo diretto con il coordinatore nazionale Guido Crosetto e con il segretario piemontese Comba, avrebbe chiesto infatti pari dignità rispetto alle altre forze di coalizione.Questo secondo incontro fa seguito ad uno avvenuto nelle scorse settimane: ad oggi non si ancora la data, ma sicuramente avverrà nei prossimi giorni, anche perché è tempo ormai di sciogliere le ultime riserve per le comunali.

"Il clima - commenta il coordinatore regionale di FI Paolo Zangrillo - è ottimo. Ci stiamo confrontando con lo spirito non di spartirci le poltrone, ma con quello di trovare per ciascuna città il nome migliore per vincere".

Cinzia Gatti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium