/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 11 gennaio 2019, 07:13

Viabilità, 500mila passeggeri per i treni piemontesi nel periodo natalizio: Cuneo tra le mete più raggiunte

Il periodo 2018 ha fatto registrare un incremento dei passaggi del 12%, specie nei giorni di Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania

La stazione di Cuneo - foto generica

La stazione di Cuneo - foto generica

500mila persone hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) durante le festività natalizie, per visitare, raggiungere e muoversi all’interno del Piemonte.

Un incremento del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania i giorni che hanno registrato i maggiori flussi. Un risultato che testimonia l’impegno e lo sforzo di Trenitalia per offrire un servizio che risponda sempre più alle esigenze delle persone che usano il treno per viaggiare.

Azioni concrete che hanno permesso negli ultimi anni di migliorare costantemente gli standard di regolarità, puntualità e comfort di viaggio. Nel 2018 il 91% delle persone intervistate durante le indagini di customer satisfaction in Piemonte – realizzate da società esterne - si è detta soddisfatta dei servizi. Un dato in crescita rispetto all’anno precedente con un aumento del gradimento, in particolare, per le offerte commerciali, la pulizia a bordo treno e i collegamenti di interscambio con i mezzi pubblici urbani ed extraurbani. Un gradimento in continua crescita frutto anche dell’importante rivisitazione dei processi industriali e della macchina organizzativa che gestisce il trasporto regionale.

Sempre più nei giorni festivi e nel fine settimana i treni regionali sono scelti da migliaia di persone che, per muoversi per motivi di svago, turismo e gite in giornata decidono di lasciare a casa la loro auto e raggiungere la meta in treno.  

In cima alla classifica delle destinazioni preferite piemontesi raggiunte dai treni regionali ci sono Torino, Cuneo e le località sciistiche di Bardonecchia e Oulx-Cesana-Claviere-Sestriere.

I viaggiatori che hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia durante le recenti festività natalizie hanno apprezzato il servizio di customer care dedicato in esclusiva ai pendolari, primo caso in Europa, a bordo treno e nelle stazioni. Un servizio che trasferisce ai treni regionali alcuni dei plus che fino a ieri erano prerogativa esclusiva delle Frecce.

Obiettivo principale è migliorare la qualità del viaggio e la vita di milioni di persone che usano i servizi di Trenitalia e chiedono, insieme a puntualità, pulizia e comfort, anche più attenzioni, informazioni e sicurezza.

comunicato stampa

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore