/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 06 dicembre 2018, 11:05

Nominati 15 dirigenti superiori dei vigili del fuoco: in arrivo un comandante a Cuneo?

Un'attesa che dura dal 2015. Negli ultimi due anni aveva ricoperto l'incarico, in qualità di reggente, il comandante di Torino ingegner Marco Frezza

La sala operativa dei vigili del fuoco a Cuneo

La sala operativa dei vigili del fuoco a Cuneo

Ieri 5 dicembre, come preannunciato da Targatocn qualche giorno fa, il Ministero dell'Interno ha proceduto con la nomina di 15 dirigenti superiori dei vigili del fuoco.

15 nomi, tra i quali con altissima probabilità ci sarà anche il futuro comandante dei pompieri di Cuneo, comandante che manca da tre anni, nonostante la Granda sia il secondo comando della regione per numero di interventi. I vigili del fuoco sono presenti a Cuneo, dove ha sede il comando provinciale, Mondovì, Saluzzo e Alba, oltre al distaccamento di Levaldigi. Ci sono poi 16 distaccamenti di volontari, da Barge a Garessio. Oltre 8000 gli interventi a cui sono chiamati, in media, ogni anno.

Dal 2016 ha coperto l'incarico, come reggente, l'ingegner Marco Frezza, comandante a Torino, con tutte le ovvie difficoltà di guidare due province così complesse e così diverse. Frezza stesso, il giorno di Santa Barbara, al termine della cerimonia per onorare la patrona del Corpo, si è scusato, non senza commuoversi, per non essere stato presente come avrebbe voluto.

Finalmente, dunque, potrebbe arrivare un comandante a Cuneo. Il nome, nella rosa dei 15 nuovi dirigenti superiori, potrebbe essere ufficializzato già nei prossimi giorni. La presa in carico del ruolo potrebbe avvenire, probabilmente, con l'inizio del nuovo anno.

Barbara Simonelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore