/ Alba

Che tempo fa

Cerca nel web

Alba | martedì 04 dicembre 2018, 18:16

L'agricoltura chiede chiarezza per leggi e regolamenti. Ferrero: "Domani in Regione il Testo Unico per fare ordine e semplificare" (VIDEO)

Biraghi (Confindustria): "Serve la certezza del diritto, soprattutto per un territorio come il nostro che vive sulla qualità"

L'agricoltura chiede chiarezza per leggi e regolamenti. Ferrero: "Domani in Regione il Testo Unico per fare ordine e semplificare" (VIDEO)

"Il continuo proliferare di leggi e regole, che spesso vanno a sovrapporsi tra loro, finiscono per creare l'effetto opposto rispetto a quello che cercano di ottenere e tolgono la certezza del diritto".

Un concetto trasversale, quello che Franco Biraghi, presidente della Commissione agroalimentare di Confindustria Piemonte, ha voluto esprimere in occasione dell'incontro dedicato proprio al nuovo sistema di controllo ufficiali sulla catena alimentare, ospitato al Centro Congressi dell'Unione Industriale di Torino.

Un concetto che diventa ancora più rilevante se si applica al settore agroalimentare e, di conseguenza, al turismo enogastronomico. "Due settori fondamentali, non solo per la nostra regione ma per tutta Italia", ha concluso Biraghi. "Ma soprattutto per il Piemonte è un territorio che punta con forza proprio sulla qualità e la sua tutela".

Sotto i riflettori, in particolare, è il regolamento 625 del 2017, che avrà piena applicazione solo tra un anno. Dodici mesi di tempo per adeguarsi ai nuovi paletti e che rappresenta l'evoluzione dell'attuale legislazione comunitaria.

"Spesso le norme nascono in buona fede, ma finiscono per stratificarsi. Ecco perché domani andrà in Consiglio il Testo Unico per l'agricoltura", confida Giorgio Ferrero, assessore regionale all'Agricoltura. "E se questo succede a livello di Regione, figuriamoci a livello di legislazione europea. Ma il livello di controlli che abbiamo è anche quello che ci fa stare al sicuro nei momenti di emergenza e crisi internazionali, come per la Bse".

 

Massimiliano Sciullo

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore