/ Attualità

Attualità | 14 novembre 2018, 15:46

Dal Giappone a Bra: delegazione della città di Kawaba accolta in municipio

Sindaco e imprenditori della cittadina a 150 km da Tokyo hanno incontrato l’Amministrazione braidese accompagnati dall’affinatore di formaggi Fiorenzo Giolito

Dal Giappone a Bra: delegazione della città di Kawaba accolta in municipio

Dal Sol Levante alla Zizzola, per conoscere il territorio, instaurare rapporti commerciali e muovere i primi passi verso una possibile “amicizia” internazionale.

Ieri, martedì 13 novembre, una delegazione proveniente dalla città di Kawaba ha fatto visita in Comune a Bra, accompagnata dall’affinatore Fiorenzo Giolito, che per primo ha stretto i contatti con i delegati giapponesi relativamente a una collaborazione in ambito caseario.

Insieme a due imprenditori del settore, è giunto a Bra anche il sindaco Kyotaro Toyama, che amministra la cittadina pedemontana di Kawaba, situata nella prefettura di Gunma.

L’incontro col sindaco di Bra Bruna Sibille, alla presenza di alcuni assessori e consiglieri comunali, è stato l’occasione per una prima conoscenza reciproca e per uno scambio di visioni rispetto alle rispettive caratteristiche territoriali, storiche e amministrative.

Kawaba, realtà di circa 3.000 abitanti a 150 chilometri da Tokyo, ha una forte vocazione agricola e montana. E’ famosa per le sue stazioni termali e sciistiche e per la produzione di sake e di un riso apprezzato anche dall’imperatore.

Salutando l’Amministrazione braidese, il sindaco Toyama ha espresso l’invito a visitare la città giapponese.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium